Gli sviluppi tecnologici stanno mettendo sottosopra tutti i settori. Possono anche inquietarci dato il loro avanzare continuo. Ecco perché abbiamo trattato per te le 4 tendenze tecnologiche che stanno dando forma all’ecommerce futuro.

Guideshops, sistemi digitali in negozio, realtà aumentata (AR) ed esperienze di spedizione premium (droni e camion senza conducente). Queste sono alcune tendenze attuali nell’e-commerce di cui parleremo oggi.

 

1. Guideshops


Un guideshop  è un luogo fisico in cui i clienti possono vedere e provare i prodotti prima di acquistare online.

Se il tuo e-commerce è strettamente un’esperienza online, considera di avere un negozio guida per aumentare la conoscenza del tuo brand e le vendite.

Sì, sembra una mossa rischiosa, ma gli esperimenti di questa tattica sembrano molto promettenti.

Il Business Insider ha riportato che il marchio di abbigliamento maschile Bonobos, creato nel 2007 come shop solo online, ha aperto l’anno scorso 20 guideshops. Oggi, il carrello medio per cliente è raddoppiato e gli acquisti sono generalmente più frequenti.


Un altro degli attuali trend nella tecnologia e-commerce che sta già guadagnando spazio è l’introduzione dei sistemi digitali nei negozi.

 

2. In-store Digital Systems

 

Mentre i negozi tradizionali si sforzano di rimanere in vita, alcuni fanno un ulteriore passo avanti offrendo opzioni digitali in negozio.

Rebecca Minkoff, ad esempio, in partnership con eBay ha installato specchi interconnessi nei camerini. Con questi schermi interattivi, i clienti possono navigare e ordinare diversi stili o dimensioni.

Inoltre, puoi usarlo per fare in modo che un membro dello staff ti fornisca una taglia diversa se quella selezionata è troppo grande o troppo piccola. A nessuno piace gridare di aver bisogno di una taglia più grande davanti a tutti.

 

Current Trends in Ecommerce Technology

 

La tecnologia innovativa ha funzionato: le vendite sono aumentate di oltre il 200% dall’installazione.

Con schermi interattivi sia al piano terra che nei camerini, gli acquirenti possono toccare gli schermi, che sembrano semplici specchi quando non sono attivati, sfogliare i cataloghi di Rebecca Minkoff, o ordinare un caffè o un bicchiere di champagne gratuiti. Yes please.

Per ordinare da bere, i clienti devono inserire il proprio numero di telefono. Questo numero viene quindi utilizzato durante il vostro shopping, come un modo per il brand per comunicare con loro sugli ordini.

Consente inoltre agli shoppers di salvare un elenco di elementi che hanno provato. Da sentirsi come Beyoncé.


Nel camerino, la tecnologia è sovrapposta allo specchio e non ci sono telecamere coinvolte. I tag RFID riconoscono ogni oggetto che viene portato nel camerino e gli acquirenti possono aprire schermate del prodotto che mostrano l’articolo con stili e colori diversi disponibili. Suona familiare? Questo perché è come comprare online.

Il sistema digitale ha fornito un’esperienza in-store che incorpora i vantaggi dell’e-commerce. Questa è una delle migliori tendenze attuali nella tecnologia e-commerce. Se non trovi interessante questo, non so cosa ti possa piacere!

 

3. Realtà aumentata a portata di mano – visualizza e prova virtualmente prima di comprare!


Parlando di tecnologia progressiva e focalizzata sull’utente, parliamo di AR – realtà aumentata. Più specificamente, AR a casa tua.

Diciamo che hai appena comprato o affittato un nuovo appartamento e vuoi arredarlo. Ora, un cliente non deve guardare tutte le stanze finte e preconfigurate all’IKEA, ad esempio (anche se sono molto attraenti), o indovinare cosa starà bene in casa e incrociare le dita una volta fatto il loro acquisto.

La realtà aumentata ha eliminato il gioco delle ipotesi e ha creato un modo più intelligente di spendere i tuoi soldi.

IKEA ha lanciato la app Place, che ti consente di vedere come i prodotti IKEA potrebbero apparire nella tua casa. Questo include anche oggetti più grandi, come mobili e vasche da bagno.

Il “pesce grosso”, Amazon, voleva una fetta della torta AR e così hanno sviluppato la AR View app
.

Questa applicazione offre funzionalità simili, che consentono agli acquirenti di vedere come migliaia di prodotti apparirebbero nella loro casa o in ufficio senza impegnarsi in un acquisto.

 

La app di Houzz permette agli utenti di visualizzare le loro stanze di casa e di provare virtualmente gli oggetti nelle stanze prima di effettuare un acquisto. L’applicazione ha una selezione di 500.000 prodotti.

Le statistiche hanno mostrato come i milioni di utenti della app AR di Houzz sono “11 volte più propensi all’acquisto, e spendono 2.7 volte di più nella app”.


La realtà aumentata ha reso e continuerà a rendere il processo di acquisto più semplice e veloce per gli acquirenti e la speranza è che aiuti a ridurre i resi, che è un problema per gli e-commerce da 260 miliardi di dollari.


4. Esperienza di Spedizione Premium 


Viviamo in un momento in cui più facile è la tua esperienza di acquisto e vendita, più felice è il tuo cliente e più è probabile che tu possa realizzare un profitto.

Questo può sembrare uno dei trend meno interessanti nell’ecommerce del futuro, ma è molto importante.

Ci sono molti passaggi da considerare quando si tratta di migliorare l’esperienza del cliente, che inizia con l’efficienza del processo di vendita.

Il cliente desidera aspettare settimane prima che arrivi la sua spedizione? Assolutamente no. Il tuo cliente desidera chiedere dove è la sua spedizione, solo per scoprire che c’è un problema con la consegna? Sicuramente no.

I giorni delle singole spedizioni, della scelta del corriere al prezzo migliore, dei clienti arrabbiati sono finiti. Per un ecommerce, offrire un’esperienza di spedizione TOP è fondamentale.


Amazon

Amazon è il gigante del commercio elettronico, quindi è costantemente impegnato a migliorare i propri processi di acquisto e vendita. Hanno un servizio di spedizioni in una o due ore (a pagamento), ma limitata su alcune località.

Facendo un ulteriore passo avanti, le consegne fatte dai droni sono ora all’orizzonte. Il concetto di droni e consegne non è proprio nuovo, tuttavia, non abbiamo ancora visto la concretizzazione su larga scala.

Amazon ha rilasciato questa dichiarazione:

 

Siamo entusiasti di Prime Air – un sistema di consegna Amazon progettato per inviare in modo sicuro pacchetti ai clienti in 30 minuti o meno utilizzando veicoli aerei senza equipaggio, chiamati anche droni. Prime Air ha un grande potenziale per migliorare i servizi che già forniamo a milioni di clienti attraverso una consegna rapida dei pacchi che aumenterà anche la sicurezza e l’efficienza complessiva del sistema di trasporto.

 

 

Current Trends in Ecommerce Technology

 

Alcune delle più incredibili funzionalità di Amazon non sono ancora disponibili per tutti. Come venditore, è importante conoscere i modi per rendere il processo di spedizione più efficiente ed economico. Ad esempio:

 

 



Molte di queste tecnologie riguarderanno il futuro dell’ecommerce, ma non saranno accessibili
 a tutti, quindi mentre possiamo (e dovremmo) sognare droni e bot al nostro servizio, è importante tornare alla realtà e attrezzare il tuo e-commerce per avere successo ora.