Skip to content
All posts

Opzioni di Consegna a Checkout: come aumentare le conversioni?

È risaputo: ai clienti piace poter scegliere.

Per soddisfare le loro aspettative, i metodi di consegna devono essere diversificati e rispondere a determinati criteri. Devono adattarsi a ciascun caso per poter aumentare il tasso di conversione del tuo e-commerce.

Offri più opzioni di consegna per non perdere clienti

La consegna influenza direttamente la soddisfazione dei tuoi clienti. Se non sono soddisfatti del tuo sito, non esiteranno un attimo a rivolgersi ad un concorrente più attraente. Perciò, disporre di un unico metodo di consegna con spese di spedizione elevate potrebbe avrebbe un effetto negativo. Ci guadagneresti solo l’abbandono del carrello.

Esiste però una soluzione a disposizione abbastanza semplice: offrire diverse modalità di consegna per aumentare le vendite. Non è necessario offrire tutte le opzioni esistenti sul mercato. La cosa più importante è adattarsi alle esigenze degli utenti, ma anche ai prodotti che vendi online .

Quali metodi di consegna scegliere per il tuo sito di e-commerce?

La consegna a domicilio è l’opzione preferita dei clienti online. Ma potrebbe essere raggiunto dall’opzione Punto di ritiro, anche se a volte vincolante. Conoscere le diverse modalità di consegna ti consentirà di migliorare la tua logistica ma anche di soddisfare le aspettative dei clienti per aumentare il tasso di conversione.

  • Consegna a domicilio: questa è la consegna standard. Questa opzione deve essere presente nel tuo elenco a tutti i costi. Il vantaggio è che il cliente non deve spostarsi e può addirittura scegliere una fascia oraria preferita per ricevere il suo pacco. Questo metodo di consegna consente inoltre di risparmiare denaro e avere feedback migliori. Lo svantaggio riguarda principalmente l’assenza del cliente a casa o un indirizzo incompleto. Ecco perché è importante indicare località o città non servite in modo da non ricevere commenti negativi.
  • Punti di ritiro: questa opzione attrae sempre più clienti online, soprattutto a causa del basso costo di spedizione. Il vantaggio è che si adatta facilmente agli impegni del cliente, che può decidere quando andare a ritirare il pacco. Inoltre, è conveniente anche per gli esercizi commerciali che collaborano con i punti di ritiro perché possono attrarre nuovi clienti. Lo svantaggio principale è che se l’acquirente ha una brutta esperienza con il punto di ritiro, la tua reputazione potrebbe risentirne direttamente.
  • Ritiro in negozio: noto anche come “Click & Collect”, offre il vantaggio di una consegna rapida (di solito entro poche ore) e sicura. Molti siti e-commerce, principalmente rivenditori, offrono questa opzione. Per una buona esperienza di acquisto, il negozio deve quindi soddisfare alcuni requisiti logistici. È necessario stare attenti alle scorte disponibili in negozio, alla vicinanza dei punti vendita e al personale presente sul posto per accogliere i clienti provenienti da questo canale.
  • Consegna espressa: questo metodo è più costoso ma presenta un vantaggio significativo durante i periodi di intensa attività (Natale, San Valentino ecc). Alcune persone possono decidere di comprare all’ultimo momento e quindi preferire una consegna in 24 ore, anche se ad un costo più elevato.

Ottimizza i costi di spedizione per una migliore soddisfazione del cliente

Soluzioni di spedizione esistenti

Per aumentare il tasso di conversione e ridurre il tasso di abbandono del carrello, è fondamentale che le politiche di spedizione e reso siano chiare, semplici e trasparenti. Più della metà degli acquirenti online rinuncia all’acquisto se i costi di spedizione sono troppo elevati. Allo stesso tempo, un terzo degli acquirenti abbandona il carrello se la consegna non è inclusa.

  • Spedizione gratuita: questa è un punto di forza per aumentare il tasso di conversione del tuo sito Web. Ma rappresenta anche un costo per il venditore. Questa soluzione non è necessariamente redditizia per tutti i tuoi prodotti. Puoi implementarlo in base ai periodi (Black Friday, Cyber ​​Monday ecc.) e quindi triplicare o addirittura quadruplicare i tassi di vendita.
  • Costi di spedizione aggiuntivi: vengono utilizzati per offrire più servizi come consegne più rapide o durante il fine settimana.
  • Costi di spedizione fissi: è bene optare per questa categoria se i tuoi prodotti sono omogenei in termini di prezzo.
  • Costi di trasporto proporzionali: al contrario, vengono utilizzati per prodotti eterogenei o secondo un criterio specifico come peso o quantità.

L’importanza della scelta del corriere per ottimizzare i costi di spedizione

Le spese di spedizione possono rappresentare tra il 15 e il 25% del conto economico di un negozio online. Ecco perché devi scegliere i corrieri in base al prezzo ma anche alla qualità della consegna e del tracking. Infatti, se l’acquirente ha una brutta esperienza di consegna, il sito e-commerce ne risentirà più della compagnia di trasporti. Dal momento che queste ultime fatturano in base al peso e alle dimensioni delle merci da consegnare, è più strategico scegliere piccoli imballaggi. Oggi è possibile investire in un sistema automatizzato che produce imballaggi in cartone personalizzati e consente di ottimizzare i costi di spedizione ma anche lo stoccaggio.

Funnel di vendita

Velocizza il processo di acquisto per aumentare il tasso di conversione

Durante la fase di checkout, ovvero la fase che va dal riepilogo del carrello al pagamento, è necessario soddisfare determinati criteri per migliorare il tasso di conversione. Se il checkout è troppo lungo o richiede troppe informazioni, l’acquirente potrebbe perdere la pazienza e decidere di abbandonare il suo carrello. Quindi richiedi informazioni semplici ed essenziali per la fatturazione (nome, cognome, posta, indirizzo, coordinate bancarie, ecc.) e offri un checkout senza intoppi. Inoltre, il fatto di non imporre la creazione di un account per finalizzare un acquisto può giocare a tuo favore.

In sintesi

Al fine di aumentare il tasso di conversione del tuo sito di e-commerce, ricorda di concentrarti su queste tre parole chiave per le consegne:

  • La scelta dei metodi di consegna e delle opzioni di spedizione.
  • La semplicità della politica di spedizione e reso.
  • La qualità delle consegne e dei corrieri (anche in termini di velocità).

ShippyPro Team

ShippyPro è il software di spedizione completo per il retail online e offline. Grazie alle funzionalità di Label Creator, Track & Trace, Easy Return e Analytics, il nostro software semplifica le tue operazioni di spedizione. ShippyPro si integra con oltre 160 Corrieri e 80 canali di vendita, rendendolo compatibile con un'ampia gamma di prodotti e casi d'uso.