Sei un venditore ecommerce esperto e vuoi spedire con BRT? O magari hai appena aperto il tuo negozio online e devi scegliere a quali corrieri affidarti? In ogni caso, è probabile che ti capiti di spedire con BRT. Nient’altro che Bartolini, uno dei più importanti corrieri italiani.

Bartolini (dal 2011 solo BRT) è quell’inconfondibile “puntino rosso acceso” che popola sempre di più le strade italiane. Sono tantissimi infatti i mezzi che ogni mattina caricano pacchi su pacchi nelle 195 filiali sparse in tutta Italia e bussano alle nostre case.

La storia di Bartolini nasce quasi un secolo fa, nel 1928. Nasce dal coraggio imprenditoriale della famiglia omonima, a Bologna. La sua crescita negli ultimi vent’anni è stata tale che BRT è arrivato a concorrere con multinazionali come FedEX e Ups.

Per essere ancora più competitiva sul mercato, la famiglia fondatrice ha ceduto quote dell’azienda a DPD, a sua volta controllata da La Poste, il principale operatore postale in Francia.

Insomma, BRT è uno dei corrieri da prendere in considerazione per spedire in Italia. Sia che il tuo target sia italiano, sia che tu voglia offrire i tuoi prodotti anche all’estero con servizi di spedizione internazionale. Per farlo, però, non ti basterà, e lo vedremo tra poco, sfruttare i servizi che BRT mette a disposizione dei Merchant. Avrai bisogno, soprattutto quando la mole di lavoro aumenterà, di uno strumento che automatizzi tutte le spedizioni che effettuerai con BRT. Uno strumento come ShippyPro, che semplifica la spedizione con BRT in ogni sua fase.

Prima di scoprire quali sono i servizi che offre BRT e come puoi sfruttarli per spedire in Italia, vediamo come questo corriere faccia parte di un mercato in costante crescita. Una giungla piena di concorrenti per cui devi farti trovare preparato.

Tabella dei Contenuti

L’ecommerce in Italia: qualche dato aggiornato

Nel 2019, il valore del commercio online in Italia è arrivato a superare i 31 miliardi di euro. Un incremento del 15% rispetto al 2018. Sempre più Merchant nascono come operatori online o decidono di offrire anche online i prodotti del loro negozio fisico.

Gli italiani, d’altra parte, acquistano sempre di più, e sempre più spesso. Comprano prodotti come biglietti aerei, vestiti, libri, articoli per la casa, giocattoli e cibo. 

Ma quanto “pesa” un corriere come BRT all’interno di questa crescita? Premesso che al primo posto, secondo i dati diffusi da AGCOM, aggiornati al Giugno 2019, resta GLS Italy con una quota del 24%, BRT si attesta al secondo posto con una quota del 18,6%.

A seguire gli altri operatori: UPS al 16,6%, il Gruppo Poste Italiane (compreso SDA) al 14,9%, DHL al 14,3% e il Gruppo FedEx (compresa la controllata TNT) al 10,8%.

Fonte: Osservatorio sulle comunicazioni AGCOM (3/2019)

I clienti non aspettano

Soffermandoci invece su un dato che ti riguarda da vicino, aprire un ecommerce in Italia conviene eccome perché puoi contare su 22 milioni di potenziali clienti. 22 milioni di persone che ogni giorno acquistano e ricevono prodotti direttamente a casa loro. Devi però farti trovare preparato e affidarti ai corrieri più veloci e affidabili, come BRT.

Pensa infatti se il tuo volume d’affari crescesse in fretta e ti ritrovassi con migliaia di spedizioni al mese da gestire manualmente. Pensa se dovessi pensare a tutto, dal reperimento dei prodotti al post-spedizione. Altro che mal di testa: il minimo che ti potrebbe capitare sarebbe fare errori di trascrizione, spedire all’indirizzo sbagliato, ricevere email con le lamentele dei clienti che chiedono dov’è il proprio ordine.

Per evitare tutto questo e spedire con BRT in modo facile (ma anche con decine di altri corrieri) ti serve uno strumento che automatizzi tutto il processo di gestione ed evasione dell’ordine, come ShippyPro.

Registra gratuitamente il tuo profilo su ShippyPro e connetti il tuo account BRT in pochi click.

Spedire con BRT

Ma vediamo adesso nel dettaglio come spedire con BRT in Italia se sei un Merchant con base nel nostro Paese.

Spedire con BRT in Italia

Occorre innanzitutto specificare qualche dettaglio per quanto riguarda le condizioni generali di trasporto delle spedizioni sul territorio italiano.

Come tutti i corrieri, anche BRT stabilisce delle limitazioni al tipo di oggetti che si possono spedire, al peso e alle misure. In particolare, BRT non accetta veicoli a motore, merci pericolose, quadri, mobili antichi, piante o animali vivi, monete e beni il cui trasporto sia proibito dalla legge, come armi, droghe, valori bollati, ecc.

Il collo deve essere ben imballato e deve avere queste caratteristiche:

  • peso inferiore a 1000 kg;
  • altezza inferiore a 180 cm;
  • lunghezza inferiore a 400 cm o inferiore a 140 cm se di peso superiore a 50 kg.

Adesso che abbiamo visto cosa puoi spedire, approfondiamo i servizi che offre BRT per la spedizione in Italia.

I servizi per spedire con BRT

Servizio Express

Descrizione: è il servizio base, ideale per chi inizia e non ha esigenze particolari. Garantisce la consegna in 24 ore e non mette limiti al numero di colli che si possono inviare.

Servizio Priority

Come dice il nome stesso, è più veloce del servizio Express e potresti sceglierlo se fai della spedizione rapida un punto di forza. Prevede la consegna entro le ore 12 del giorno successivo al ritiro in 3000 località italiane. Le spedizioni in Calabria, Sicilia e Sardegna prevedono tempi un pochino più lunghi. Per quanto riguarda i colli, anche in questo caso nessun limite al volume e al numero.

Servizio 10:30

Si tratta del servizio più rapido, quello che potresti utilizzare per particolari richieste dei clienti o in periodi dell’anno in cui vuoi che i tuoi pacchi arrivino il prima possibile. BRT sfrutta tutta la capillarità dei propri servizi, data dal gran numero di filiali presenti sul territorio, per garantire la consegna entro le 10:30 del giorno successivo al ritiro in 1500 centri grandi e medio grandi. In questo caso, non potrai spedire tutti i colli che vuoi, ma potrai raggiungere al massimo 100 kg e 0,5 metri cubi di volume.

Servizio Messaggeria

Servizio che BRT dedica a chi deve inviare spedizioni pesanti e/o voluminose e vuole la garanzia della consegna in tempi brevi. Con il servizio Messaggeria è possibile la consegna anche alla Grande Distribuzione. Inoltre, BRT si impegna a rimborsare eventuali contrassegni a pochi giorni dalla data di spedizione.

Se vuoi spedire con BRT in Italia hai quindi a disposizione un’ampia gamma di possibilità. Spedire con BRT quindi non è difficile, basta scegliere il servizio più adatto al proprio ecommerce. Il problema si presenta quando sei pieno di ordini fin sopra i capelli o devi tracciare le spedizioni inviate con corrieri diversi…

Per questo hai bisogno di una piattaforma che integri BRT e gli altri corrieri. Così potrai tenere tutto sotto controllo e non perdere tempo con inutile lavoro manuale. ShippyPro fa questo e molto di più. Integra più di 110 corrieri nel tuo e-commerce e ti aiuta a non commettere errori.

E per spedire all’estero? Come fare?

Spedire con BRT all’estero

BRT ha pensato anche a te che non guardi solo all’Italia come mercato di potenziali clienti, ma hai compreso che il tuo target è molto più ampio. Per garantire un servizio efficiente e tempi di consegna limitati, BRT si appoggia a DPDgroup, specializzato nelle spedizioni monocollo, e a EuroExpress, una rete dei migliori corrieri espresso d’Europa. Anche in questo caso ShippyPro ti viene incontro generando automaticamente i documenti da allegare alle spedizioni estere.

Se addirittura non vuoi mettere alcun paletto al tuo ecommerce e guardare anche fuori dall’Europa, BRT ti offre un servizio di spedizione extraeuropea in collaborazione con FedEx. Ma su questo servizio torneremo tra poco. Prima concentriamoci sulle spedizione europee.

Condizioni per la spedizione estera con DPD

Come per la spedizione in Italia, anche per quella estera valgono delle limitazioni.

Con DPD non è infatti possibile spedire prodotti su bancale. Oppure prodotti destinati a fiere, dirette a caselle postali e consegnare su appuntamento.

Per quanto riguarda dimensioni e peso dei colli, invece, occorre rimanere sotto i 31,5 kg e superare i 175 cm di altezza, o 300 cm totali di somma delle dimensioni. 

Come per EuroExpress, che vedremo adesso, i Paesi europei raggiunti sono pressoché tutti. Dai più piccoli ai più grandi.

Spedizione estera con EuroExpress

Anche EuroExpress non consegna a caselle postali, fiere, e non spedisce effetti personali.

A differenza di DPD, potrai spedire prodotti su bancali, a patto che:

  • il bancale non superi 180 cm di altezza, 120 di lunghezza e 120 di larghezza;
  • il peso massimo non superi i 1000 kg.

Nel caso di colli, invece, occorre rientrare in queste dimensioni:

  • 120 cm di altezza, 300 cm di lunghezza, 150 di larghezza;
  • 2 m3 di volume;
  • 50 kg di peso.

Spedizioni extraeuropee grazie a FedEx

Collaborando con FedEx, BRT ha la possibilità di raggiungere oltre 220 Paesi del mondo. 

FedEx infatti è il più grande operatore distributivo aereo del mondo e vanta una flotta di 660 aerei

La maggior parte dei Paesi extraeuropei vengono raggiunti entro 72 ore dalla consegna. Esistono 3 varianti del servizio:

  1. Spedizioni di buste fino a 2,5 kg.
  2. Pacchi fino a 68 kg.
  3. Colli fino a 1000 kg.

Come aggiungere BRT al tuo account ShippyPro

Arrivato a questo punto, sai esattamente cosa puoi spedire con BRT. Sai quali condizioni di trasporto devi rispettare, quali servizi, soprattutto, sono più adatti ai tuoi prodotti.

Da una parte hai la sicurezza di un grande brand, con una storia lunga alle spalle e un presente che lo ha visto crescere fino a diventare il quarto corriere in Italia.

Dall’altra parte, però, come abbiamo accennato, resta il problema di gestire l’ordine senza errori o preoccupazioni. Puoi anche avere come alleato il miglior corriere del mondo, il più affidabile, ma se nel back-end del tuo store regna la confusione o le etichette di spedizione vengono create una ad una, il corriere può ben poco. Se garantisci la consegna entro 4 giorni dall’ordine, ma il ritiro avviene dopo 3 giorni per problemi gestionali, occorre rivedere tutto il processo e velocizzarlo il più possibile.

È per questo che ShippyPro ti propone una soluzione comoda per connettere tutti i tuoi corrieri e gestire gli ordini da un’unica interfaccia.

Non devi far altro che cliccare sul logo che rappresenta il corriere (in questo caso BRT). A quel punto aggiungerai il Numero di account relativo al corriere, Username, Password e sceglierai il servizio di spedizione più adatto a te.

Vuoi spedire in Italia entro le ore 12 del giorno successivo al ritiro? Sceglierai il servizio Priority. Vuoi spedire in Germania? Opterai per esempio per il servizio in collaborazione con EuroExpress.

Se utilizzi due servizi diversi dello stesso corriere, dovrai integrare due volte BRT nel tuo ecommerce. A quel punto ti basterà personalizzare con due nomi diversi i due servizi, per riconoscerli in un attimo.

Insomma, grazie all’integrazione con BRT potrai stampare le tue etichette in gran quantità, tracciare i pacchi, una volta spediti, e gestire un reso BRT in modo facile e veloce. Inizia subito a far crescere il tuo business con ShippyPro.

Integrazione tra BRT e ShippyPro

Usi Easysped di BRT? ShippyPro ha pensato anche a te!

ShippyPro ti aiuta anche se già spedisci con BRT e hai deciso di utilizzare il servizio Easysped Web per trasmettere in autonomia i dati delle tue spedizioni al corriere.

Anche in questo caso, però, potresti perdere molto tempo a trasmettere i dati in modo corretto. Con ShippyPro non dovrai far altro che esportare il file FNVAB di Bartolini e successivamente importarlo sul tuo account Easysped Web.

Non ti è chiaro come fare? Qui trovi spiegato tutto, passo dopo passo.

Una catena a prova di errore

Se automatizzerai tutto il lavoro manuale non perderai tempo e migliorerai l’efficacia del servizio e la soddisfazione del cliente. Di conseguenza, otterrai di più anche in termini di fidelizzazione e recensioni.

Farai parte di una catena a prova di errore. Una catena ben oliata che parte dal tuo fornitore, passa dalla tua evasione dell’ordine e si conclude con la spedizione. Spedire con BRT da oggi sarà ancora più facile grazie a ShippyPro. Provalo subito!

Integrazione tra BRT e ShippyPro